Incontri per Sesso e Sexting: cosa sono

Quando una persona cerca un sito web relativo agli incontri per sesso, significa che ha esigenze particolari molto semplici da intuire, come conoscere una donna con cui instaurare un rapporto che non sia basato sull’amore reciproco.

incontri di piacere

Iniziare una relazione sessuale ha pro e contro ma questo dipende solo dalle persone che fanno parte della storia, infatti uno degli aspetti negativi potrebbe essere il fatto che appunto non vi è amore, però se pensiamo che in questo genere di coppie è proprio il fatto a non esserci amore a spingerli a proseguire, allora vediamo che anche eventuali aspetti negativi, diventano immediatamente positivi.

Per chi ha questo genere di esigenze sono nati particolari siti che aiutano a conoscersi ma sono spesso utilizzati anche da coloro che amano il cosiddetto Sexting, di cui parleremo anche per segnalarvi eventuali rischi. Infatti il Sexting non è illegale ma presenta alcune sfaccettature che è bene tenere in considerazione se non si vuole incappare in problemi molto seri.

Funzionamento

Per prima cosa c’è bisogno di effettuare una registrazione al sito scelto, notare che queste registrazioni non richiedono dati sensibili, spesso basta una mail e un nome utente qualsiasi che potrete inventarvi sul momento. Inserendo poi data di nascita e località di interesse, potrete iniziare la ricerca.

I siti migliori sono dotati di filtro per regione o città, quindi se ad esempio siete di Milano, lo stesso sistema saprà indicarvi donne della vostra zona, una funzione davvero comoda ma soprattutto molto utile se non volete macinare centinaia di chilometri ogni volta che dovrete scopare con qualcuno.

A chi serve

Se ti senti solo o sola questo genere di siti possono risolvere parecchi problemi, trovare persone vogliose di amore in termini sessuali diventa più facile. All’interno infatti si trovano solo persone con questo genere di voglia, quindi basta trovare anche una sola persona a cui si piace e il gioco è fatto.

Ma si tromba davvero?

Sembra incredibile ma si, funzionano davvero e si riesce a scopare anche abbastanza facilmente. Il trucco sta tutto in quanto detto prima: nel sito sono presenti solo persone che vogliono questo tipo di relazioni, quindi il tutto risulta semplificato; potrai finalmente dire addio a estenuanti corteggiamenti, rifiuti di ogni tipo, persone che dopo tre appuntamenti ti chiedono di sposarti e fare figli.

Sui siti di incontri per sesso si può trovare il divertimento a portata di tutti, basta con i falsi moralismi che non piacciono a nessuno. Prova uno di questi servizi e ti ricrederai sicuramente sulla difficoltà di trovare un partner per una scopamicizia.

Potrete inoltre instaurare delle conversazioni piccanti, anche all’insegna del Sexting, ricordando sempre che questi siti sono esclusivamente per adulti maggiorenni, quindi state allerta da personaggi che vi possano sembrare minorenni. Questi vanno evitati e segnalati immediatamente se non si vuole rischiare di incappare in problemi con la legge, vale sui siti di incontri come nella vita reale, non scordarlo mai.

Cosa è il Sexting e cosa bisogna evitare: il pericolo della microprostituzione

Il Sexting non è altro che una pratica secondo cui ci si invia immagini o altro materiale come ad esempio video, con contenuto sessualmente esplicito. Questo può portare a fenomeni di microprostituzione e in molti casi il Sexting viene utilizzato come presentazione per eventuali clienti che richiedono una prestazione. Il fatto agghiacciante è che le prestazioni si consumano nella stragrande maggioranza dei casi in un luogo impensabile, ovvero la scuola.

Tale pratica ha iniziato a diffondersi anche in Italia da qualche tempo e da un’indagine svolta nel 2011 da Telefono Azzurro e Eurispes sono emersi dei dati che non fanno assolutamente piacere, su un campione di 1.496 rgazzi tra i 12 e i 18 anni. Vediamoli di seguito:

  • 10,2%: un decimo degli intervistati ha ricevuto un messaggio/video/foto con contenuto sessuale.
  • 6,7%: ha inviato ad amici, fidanzati, conoscenti e anche ad adulti  o sconosciuti questo genere di materiale.

Il fenomeno pare che comunque interessi più il sesso maschile che non quello femminile, leggendo infatti altri dati troviamo le seguenti percentuali:

  • solo il 3,6% delle ragazze ha inviato sms o mms con contenuto sessuale, il restante sono ragazzi.
  • 7,1%: ragazze che hanno ricevuto messaggi di tipo sessuale.
  • 15,5: ragazzi che hanno ricevuto questo genere di messaggi.

Un altro dato importante tratto dallo studio condotto, è che al crescere dell’età, aumenti la frequenza con cui si faccia Sexting:

il Sexting viene praticato dall’8,1% dei giovani tra i 16 e i 18 anni di età, mentre nella fascia di età tra i  12 e i 15 anni la percentuale si abbassa sensibilmente al 5,6%.

Questo si riflette anche nei dati di seguito, dove viene analizzata la percentuale di intervistati che ha solo ricevuto degli sms o mms a sfondo sessuale, in base alla fascia di età:

  • il 7,3% nella fascia di età tra i 12 e i 15 anni ha ricevuto un messaggio con materiale di tipo sessuale.
  • La percentuale raddoppia e va oltre con la fascia di età 16-18 anni, la quale schizza al 14,9%.

In conclusione da questi dati si evince un fatto che forse non salta subito all’occhio, ovvero che la maggior parte di questi giovani scambia materiale pedopornografico e lo distribuisce spesso in mani sbagliate.

Se quindi trovate dei giovani minori iscritti a questo genere di portali, inviate subito una segnalazione ai moderatori. Il sistema blocca l’accesso ai minori ma spesso questi sono incoscienti e ingenui e scrivono dei dati falsi pur di iscriversi.

Basta una semplice segnalazione e immediatamente il profilo di questi viene rimosso.

Questi siti sono quindi pericolosi?

La risposta è no. In quelli seri non c’è pericolo di incappare in brutte situazioni se non si cercano rogne di propria volontà. Gli staff sono molto attenti a ogni singolo utente e ogni profilo viene filtrato prima dell’attivazione, quindi è praticamente impossibile trovarci dei minori. Comunque siccome anche l’occhio umano può sbagliare, basta come detto non comunicare con profili sospetti e segnalare la cosa allo staff, il quale prenderà immediatamente i dovuti provvedimenti.

Fate le dovute premesse, non ci resta che augurarti buono spasso ;)

Il sito sugli incontri sessuali e le chat erotiche.